Natale in tavola, Sicilia: lo Sfincione di San Vito

Natale in tavola, Sicilia: Sfincione di San Vito – Tipica ricetta siciliana che si consuma la notte di Capodanno è una particolare pizza dal nome lo “Sfincione di San Vito”.

Ingredienti e costi – Gli ingredienti per la preparazione di questa pietanza sono semplici e a basso costo: 1 kg di farina, 500 gr di patate, 40 gr di lievito di birra, ½ lt di latte tiepido, sale, salsiccia, pan grattato, olio e caciocavallo.

Preparazione – Per iniziare occorre sciogliere il lievito di birra nel latte. Nel frattempo, impastate la farina con le patate passate al setaccio, il latte e un pizzico di sale. Dopo di che battete la pasta con forza fino a quando non sia ben amalgamata e
soffice. La pasta ottenuta deve lievitare qualche ora, con sopra un coperchio o una coperta di lana, dentro ad una ciotola molto capiente, in quanto il volume dell’impasto tende a raddoppiare. Ungete e infarinate la teglia dove andrete a stendere la pasta, alta un paio di centimetri. Condite con salsiccia (leggermente stufata) e fettine di pecorino (o caciocavallo), poi ricoprite con un altro strato di impasto. Sulla superficie, infine,  spolverate del pan grattato e mettete un filo d’olio. La pizza va cotta in forno a 200° gradi per 40 minuti.

Valentina Aiuto