Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Tossicodipendente trovato morto a Bareggio

Tossicodipendente trovato morto a Bareggio

Sparito da casa da due giorniPierangelo Cozzi, 46 anni, era da anni in cura al Sert per risolvere i suoi problemi di tossicodipendenza, e venerdì mattina era uscito da casa in sella alla sua bicicletta per andare proprio lì a prendere la dose di metadone. Dopodiché nessuno l’ha più visto. Non era sua abitudine scomparire, anche perché, nonostante i suoi problemi con la droga, si prendeva cura dei genitori con i quali viveva, e in particolar modo della madre che aveva problemi di salute.

Lo conoscevano tutti – In paese chiunque aveva subito un furto era stato aiutato da Cozzi a ritrovare il materiale rubato, e, anche se non era riuscito mai a tenersi nessuno dei lavori che gli operatori del Sert gli avevano procurato, riscuoteva comunque le simpatie della gente del paese, che non lo aveva mai visto come un soggetto pericoloso. Negli ultimi tempi era molto preoccupato a causa di alcuni problemi di salute che aveva scoperto di avere.

Il corpo ritrovato in un fontanile – Nella mattinata di ieri un uomo ha notato il suo corpo in un fontanile e ha chiamato subito gli uomini del 118, che hanno accertato che la causa della morte era stata il profondo taglio alla gola che ne aveva causato il dissanguamento. In principio si era fatta strada l’ipotesi dell’omicidio, ma poi accanto al corpo è stato trovato il taglierino che ha usato per provocarsi la ferita alla gola, e le successive analisi e rilievi effettuati hanno determinato che si è trattato di un suicidio dovuto con molta probabilità alla disperazione per la propria condizione.

Marta Lock