Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Cambia l’economia mondiale: il Brasile supera il Regno Unito

Cambia l’economia mondiale: il Brasile supera il Regno Unito

Pil in crescita in Brasile – Il Brasile ha superato economicamente il Regno Unito. Lo afferma l’istituto di ricerca indipendente britannico Cebr (Centre for Economics and Business Research) che ha stilato una classifica delle potenze economiche mondiali in base al Prodotto Interno Lordo. Secondo i risultati dell’indagine del Cebr, il Brasile ha raggiunto nel 2011 la sesta posizione nella classifica mondiale. Il Regno Unito si colloca al settimo posto, mentre l’Italia è rimasta come scorso anno: all’ottavo gradino della scala economica davanti a Russia e India. Al primo posto ci sono gli Stati Uniti seguiti da Cina, il Giappone, la Germania, la Francia e il Brasile.

Cambia l’economia mondiale- In un’intervista radiofonica alla Bbc, il direttore del centro Douglas McWilliams ha commentato“Il Brasile ha battuto per anni i Paesi europei al calcio, ma sconfiggerli sull’economia è un nuovo fenomeno. La nostra classifica mostra come stia cambiando la mappa economica del mondo, con Paesi asiatici e produttori di materie prime che danno la scalata ai primi posti e l’Europa che resta indietro”. «Si vede inoltre che nazioni che producono generi di prima necessità, come i prodotti alimentari e l’energia, ne escono molto bene e salgono gradualmente nella graduatoria economica», ha aggiunto McWilliams.

Sconvolgimento economia 2020 – Ma l’indagine della Cebr non si ferma qui. L’istituto ha anche pubblicato i prognostici per il 2020 che prevedono un parziale sconvolgimento delle posizioni tra le potenze economiche mondiali. Se rimarrebbero invariate le prime tre posizioni, la Russia risalirebbe al quarto posto, seguita dall’India e dal Brasile. Al settimo posto si prevede che ci sarà la Germania seguita da Gran Bretagna, Francia e infine Italia per la quale si prevede una caduta al decimo gradino della scala economica.

Michela Santini