Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica Berlusconi: Resta il rischio recessione. La soluzione? Dipende dall’Europa

Berlusconi: Resta il rischio recessione. La soluzione? Dipende dall’Europa

Il rischio recessione – L’ex premier, Silvio Berlusconi, nella sua consueta telefonata alla comunità incontro di Don Gelmini, ha espresso la necessità di riforme condivise da tutti i partiti del Parlamento, per evitare che l’Italia finisca nel vortice della recessione.
 “Davvero abbiamo bisogno di un grande cambiamento, una grande riforma dell’architettura istituzionale per potere rendere governabile il nostro Paese. Se riusciremo a farlo in questo tempo che ci divide dalla fine della legislatura potremo veramente dire che abbiamo fatto qualcosa di grande e di importante“, dice Berlusconi, ricordando anche che la soluzione alla crisi non dipende solo dal nostro paese, ma “dall’Europa intera”, e dalle decisioni che riuscirà a prendere nei prossimi mesi.

Il Pdl torna in campo – Berlusconi parla anche del suo partito e degli ultimi sondaggi che lo danno in risalita: “Noi fino all’estate scorsa abbiamo sempre tenuto i conti in ordine tagliando le spese invece di alzare le imposte. Ora invece con queste nuove tasse il rischio è di comprimere i consumi e indurre in recessione l’economia. Ma la soluzione non dipende da noi nè dal governo nazionale, ma dall’Europa“.
“Voglio ricordare a noi stessi che siamo sempre il partito di maggioranza in Parlamento e che i sondaggi ci danno in forte anzi fortissima ricrescita, perchè gli italiani sono preoccupati“, ha concluso l’ex premier.

Matteo Oliviero