Home Notizie di Calcio e Calciatori Calcioscommesse: riprendono gli interrogatori. Oggi tocca a Zamperini e Gervasoni

Calcioscommesse: riprendono gli interrogatori. Oggi tocca a Zamperini e Gervasoni

Calcioscommesse. La Procura di Cremona tornerà al lavoro oggi, dopo una breve pausa coincisa con le festività di Natale. Il Procuratore Roberto Di Martino ed i suoi uomini devono iniziare infatti gli interrogatori “investigativi”, che arrivano dopo quelli di garanzia effettuati nei giorni passati. Nella giornata di oggi dovrebbero apparire davanti al Gip Salvini Alessandro Zamperini e Carlo Gervasoni. Zamperini dovrà approfondire il tentativo di combine messo in piedi per il match di Coppa Italia Cesena-Gubbio, che aveva portato all’offerta di 200mila fatta a Simone Farina, che il terzino eugubino ha rifiutato e denunciato direttamente alla Giustizia sportiva. Gervasoni dovrà parlare invece dei fatti riguardanti Atalanta-Piacenza dell’11/3/2011, e degli altri 20-25 giocatori che sarebbero implicati nel giro di partite truccate.

Doni davanti al Gip l’11/1 – Domani toccherà a Nicola Santoni, mentre Luigi Sartor dovrebbe apparire davanti al Gip Salvini il 29 dicembre. L’ex-giocatore di Roma ed Inter non ha ancora parlato con i giudici dopo l’arresto, ed il suo avvocato sta lavorando per depositare un’istanza di scarcerazione. L’interrogatorio investigativo di Cristiano Doni dovrebbe arrivare invece l’11 gennaio 2012. L’ex-capitano dell’Atalanta è agli arresti domiciliari da sabato scorso, e si trova attualmente in Alto Adige con la famiglia, con la quale ha passato le festività natalizie. Su di lui pesano delle gravi accuse di frode sportiva, avvenuta per facilitare la promozione in A dell’Atalanta. Accuse che hanno scosso la società bergamasca, che ha già detto di essere pronta ad agire “Contro chiunque abbia danneggiato la sua immagine e la sua onorabilità”.

Simone Lo Iacono