Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Assalto a mano armata a portavalori vicino a Lodi

Assalto a mano armata a portavalori vicino a Lodi

Casello di Lodi – Erano le 21 e 30 di ieri sera quando alcune auto in coda per rientrare a casa dalle vacanze di Natale, sono state costrette, da malviventi con i mitra spianati, a mettersi di traverso in autostrada per bloccare il blindato portavalori che avevano pianificato di assaltare. Ma la barriera creata non è stata sufficiente a fermare la corsa del furgone.

Inseguimento – A quel punto i banditi hanno iniziato a inseguirlo, riuscendo persino a speronarlo, ma senza riuscire a fermarlo, dopodiché hanno sparato all’impazzata, rischiando di ferire le persone all’interno dei veicoli fermi, e alla fine sono stati costretti a fuggire a mani vuote. Probabilmente il piano era stato organizzato nei minimi dettagli, ma i malviventi non avevano potuto prevedere l’imprevedibile: pochi minuti prima dell’inizio dell’assalto si è verificato un incidente mortale proprio nella direzione in cui procedeva il portavalori, bloccando il traffico.

Casello di Melegnano – Gli uomini della Squadra mobile di Lodi ipotizzano che le auto dei rapinatori, una Peugeut 206 bianca e una Volvo, rubate, siano entrate in autostrada al casello di Melegnano, mentre stanno ancora cercando di capire da dove provenisse e dove fosse diretto il portavalori, che ha proseguito la sua corsa senza fermarsi. Fortunatamente la folle sparatoria dei banditi non ha provocato nessun ferito, solo tanta paura tra chi ha assistito alla scena.

Marta Lock