Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Nigeria, bomba contro scuola araba: sei bambini feriti

Nigeria, bomba contro scuola araba: sei bambini feriti

Continua a salire la tensione tra cristiani e musulmani in Nigeria.
L’agenzia di stampa Reuters ha dato notizia dell’esplosione di “una bomba artigianale lanciata da alcuni assalitori contro una scuola araba nello stato del Delta”.
Secondo le prime indiscrezioni, l’ordigno “ha ferito sette persone”. Tra di esse, sei sono dei bambini di età inferiore ai nove anni. L’episodio, che ha avuto luogo ieri sera intorno alle ore 22, è da contestualizzare in riferimento a quanto accaduto nei giorni scorsi nella nazione africana.
La notte di Natale, infatti, nella chiesa di Santa Teresa alla periferia della capitale Abuja, una bomba è stata fatta esplodere nel corso della funzione religiosa causando un alto numero di morti e feriti.
L’attentato è stato, in quell’occasione, rivendicato dalla setta islamica Boko Haram che ha dichiarato di voler “spazzare via il Natale“.

Odio religioso – L’episodio di ieri è dunque facilmente interpretabile come una risposta da parte di estremisti cristiani nei confronti dei rivali islamici. A suffragare tale ipotesi il dato che vede in Sapele – la città in cui ha sede la scuola colpita – uno dei centri a maggiore concentrazione di cristiani.

S. O.