Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Sgominata la banda dei “Giostrai veneti”

Sgominata la banda dei “Giostrai veneti”

Pestavano brutalmente le vittime17 rapine e 5 furti messi a segno dalla banda dal 2010, tra gioiellerie e banche, e tutte avevano lo stesso comune denominatore: la violenza che usavano per farsi consegnare il bottino. Le indagini sono state avviate a Venezia nell’estate del 2010 dopo che il titolare di una gioielleria di Jesolo aveva riportato gravi lesioni a causa delle percosse dei malviventi che gli avevano sottratto Rolex e gioielli per un valore di 450.000 euro.

I “Giostrai veneti” – La violenza usata nelle rapine aveva fatto subito orientare le indagini sulla banda già nota alle forze dell’ordine per la brutalità del modus operandi, anche se non erano mai riusciti a inchiodarla. I malviventi usavano moto di grossa cilindrata per fuggire dopo le rapine, ed è stato grazie a quelle moto che gli inquirenti sono riusciti a risalire a due giovani giostrai in contatto con una nota famiglia di rapinatori veneti, portando alla luce un’organizzazione attiva in tutto il Nord Italia formata in maggior parte da giostrai.

13 ordinanze di custodia cautelare – Le indagini e i vari video di sorveglianza hanno portato la polizia, nella mattinata di oggi, a eseguire 13 ordinanze di custodia cautelare in carcere, attribuendo all’organizzazione rapine per un valore totale di circa un milione di euro.

Marta Lock