Home Sport Basket, Nba: Oklahoma City vola, Miami vince di misura, Knicks ko

Basket, Nba: Oklahoma City vola, Miami vince di misura, Knicks ko

Basket, Nba – Non c’è due senza tre: con la terza partita monstre di Kevin Durant (32 punti e 8 rimbalzi, terzo trentello in 3 partite per KD), i Thunder espugnano 98-95 la “FedEx Forum” di Memphis con il decisivo un canestro di KD a 35” dalla sirena conclusiva, mentre Westbrook fa registrare un pesantissimo (in negativo, ovviamente) 0/13 dal campo. Nei Grizzlies, bene Randolph con i suoi 24 punti. Grande affermazione di Cleveland, che porta a casa da Detroit il successo per 105-89: bene il rookie Irving con 14 punti e 7 assist e Samuels, che refreta 17 punti. Chiave del match il dominio a rimbalzo dei Cavs e la lor precisione dall’arco (57%). Ai Pitsons non bastano i 48 punti del duo Knight-Gordon.

Indiana stende il “Mago” – Toronto cede in casa contro Indiana: i Pacers vincono 90-85, con Granger top scorer a 21 punti e autore di due triple decisive nel momento caldo del match. Bene anche West (14 punti), mentre nella franchigia canadese DeRozan chiude con 22 punti e Bargnani con 21 punti e 5 rimbalzi.

Miami c’è, Knicks ko – Esulta ancora Miami, ma non senza soffrire, in quel di Charlotte: gli Heat vincono 96-95 con un canestro decisivo di Wade nei secondi finali. Il tutto a conclusione di un match iniziato sotto la stella dei Bobcats, ma riportati sui binari dell’equilibrio da Bosh e James, autori di un terzo periodo mostruoso. Pesante sconfitta dei Knicks contro Golden State: i Warriors vincono 92-78, dopo aver agganciato il pari allo scadere del 3° quarto e aver condotto un eccezionale ultimo periodo. Ottimo Ellis, che referta 22 punti, mentre New York paga la serata no di Anthony (3/13 dal campo) e non può aggrapparsi al solo Stoudemire, autore di una doppia doppia da 16 punti e 10 rimbalzi.

Edoardo Cozza