Home Televisione Un Capodanno in compagnia degli zombie

Un Capodanno in compagnia degli zombie

Scelta particolare – Negli Stati Uniti chi vorrà festeggiare il Capodanno in casa davanti alla televisione potrà scegliere una proposta molto particolare ed originale. Chi non ama i programmi televisivi in cui si festeggia in differita, i concerti dalle piazze, l’allegria e la positività forzata, apprezzerà sicuramente la proposta di cui potranno godere gli spettatori americani.

Capodanno con gli zombie – Negli Stati Uniti, a partire dalle 11 di mattina del 31 dicembre, il canale televisivo via cavo AMC darà infatti il via ad una speciale maratona della serie The Walking Dead.
Gli spettatori potranno in questo modo rivivere dal principio le avventure dell’umanità in cerca di riparo e salvezza dagli zombie, che sta appassionando milioni di spettatori in tutto il mondo. Ispirata ai fumetti di Robert Kirkman, la serie televisiva The Walking Dead ha tra i suoi protagonisti Andrew Lincoln, John Bernthal, Sarah Wayne Callies, Norman Reedus e Steven Yeun; e, in ogni nazione in cui è stata trasmessa, ha ottenuto ottimi ascolti.

La maratona – La speciale programmazione comprenderà tutti gli episodi trasmessi fino ad ora. Alle undici di mattina andrà quindi in onda Days Gone By, l’episodio pilota della prima stagione. Si proseguirà poi per tutta la giornata fino alla messa in onda a mezzanotte della puntata Pretty Much Dead Already, che ha concluso la prima metà della seconda stagione.
La pausa dagli schermi continuerà poi per un altro mese: The Walking Dead ritornerà con gli episodi inediti il 12 febbraio negli Stati Uniti.

Beatrice Pagan