Home Sport Basket, Nba: Chicago super, primo successo per Memphis e Phoenix

Basket, Nba: Chicago super, primo successo per Memphis e Phoenix

Basket, Nba – Chicago espugna 114-101 anche la Los Angeles dei Clippers: un Derrick Rose ai livelli del fantascientifico (29 punti, 16 assist) si merita, addirittura, l’osannazione del pubblico locale. Anche gli altri 4 compnenti del quintetto iniziale di Chicago vanno in doppia cifra, mentre i Clippers mostrano buone cose in attacco ma non hanno identità difensiva: Griffina, comunque, referta 34 punti e 13 rimbalzi, Paul 15 punti e 14 assist.

Orlando e Bucks, successi faciliMilwaukee non ha nessuna difficoltà a sbarazzarsi per 102-81 di Washington, che si dimostra essere una delle franchigie meno forti: i Bucks ringraziano Jennings (22 punti) e Bogut, autore di una doppia doppia da 13 punti e 15 rimbalzi. Nei Wizards delude Young: 1/10 dal campo e solo 3 punti. Orlando liquida con un perentorio 100-79 i Bobcats: ottime le prestazioni di Anderson e Howard, che si dividono equamente 40 punti, con il centro che domina nel pitturato catturando anche 24 rimbalzi. Charlotte si aggrappa solo a Magrette, autore di 20 punti: ma non basta.

Phoenix e Memphis, primo squilloI Grizzlies si prendono il primo successo della stagione: Houston si arrende 113-93. Marc Gasol e Randolph combinano per 43 punti, con lo spagnolo che condisce la sua prestazione con 5 stoppate e 8 rimbalzi. Phoenix stende 93-78 gli Hornets che registrano un terribile 28% dal campo: vita facile, quindi, per i Suns che si aggrappano a Dudley e Warrick, assistiti dal solito Steve Nash.

Edoardo Cozza