Natale in tavola, Emilia Romagna: Coniglio alla reggiana

Natale in tavola, Emilia Romagna: Coniglio alla reggiana – Per le vostre cene del periodo natalizio abbiamo pensato ad una ricetta originaria di Reggio Emilia. Il piatto è abbastanza semplice da preparare ed ha, una volta finito, un gusto delizioso.  

Ingredienti e costi – Le dosi degli ingredienti per preparare il secondo piatto per 4 persone sono: un coniglio da 1.2 kg. circa, 5 cucchiai d’aceto, 5 cucchiai di olio, alcune bacche di ginepro, un trito di rosmarino, salvia e aglio, sale e pepe q.b.. Il costo per cucinare questo secondo è medio basso.

Preparazione – Per iniziare occorre lavare il coniglio e immergerlo in una pentola con dell’acqua bollente e, dopo, in un’altra con dell’acqua fredda. Dopo averlo tirato fuori e asciugato, il coniglio va tagliato a pezzi e messo a marinare, lasciandolo per qualche ora in un recipiente con l’olio e l’aceto, precedentemente sbattuti insieme al trito di odori, le bacche di ginepro pestate, il sale e il pepe. Periodicamente si devono girare i pezzi di carne. Una volta ultimata la marinatura, va versato tutto in un recipiente e cotto a fuoco basso con il coperchio per circa un’ora. Scoperchiata la casseruola, dopo l’ora di attesa, si alza la fiamma e si fa dorare il coniglio. Quando il sugo diventa denso il piatto è pronto per essere servito.

Valentina Aiuto