Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Atti vandalici a Roma e a Riccione

Atti vandalici a Roma e a Riccione

Gravi danneggiamenti – Sono avvenuti entrambi nella notte gli atti vandalici che hanno seriamente danneggiato due simboli religiosi. A Riccione è stata deturpata la statua in memoria di Papa Wojtyla, situata all’incrocio tra viale Ceccarini e via 19 Ottobre, mentre a Roma è stata danneggiata la porta d’ingresso della chiesa di Sant’Andrea della Valle.

Mozzata testa e mani – Quando sono giunti sul posto i carabinieri di Riccione, intorno all’una della notte di San Silvestro, hanno trovato la statua di Giovanni Paolo II priva della testa e di entrambe le mani, ma degli autori del gravissimo atto vandalico non c’era traccia, al momento gli inquirenti hanno avviato le indagini per risalire e individuare i responsabili dell’accaduto.

Vetrata di ingresso di Sant’Andrea della Valle – A Roma invece l’uomo di 54 anni, autore del secondo atto di questa notte, è stato preso in flagranza di reato dai carabinieri, mentre colpiva con un sacco contenente oggetti metallici, la vetrata della chiesa di Sant’Andrea della Valle, rovinandola. Poi si è dato alla fuga a piedi, ma i carabinieri lo hanno inseguito e arrestato con l’accusa di danneggiamento aggravato, sequestrando il sacco, all’interno del quale è stato trovato un treppiede in alluminio e un tubo di ferro, che aveva usato per colpire la vetrata di ingresso.