Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Ultime notizie di Economia Authority per evitare la “saturazione virtuale”

Authority per evitare la “saturazione virtuale”

Per contenere il più possibile il fenomeno della “saturazione virtuale” delle reti elettriche, l’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha varato nuovi meccanismi per impedire un eccessivo numero di prenotazioni di capacità, cui spesso non fa seguito una effettiva realizzazione di un impianto di produzione.

Il problema che l’Autorità si prefigge di risolvere deriva dal fatto che spesso i potenziali produttori di energia elettrica, che per esempio hanno installato sul tetto del proprio capannone industriale un impianto fotovoltaico, operano delle richieste alle società di distribuzione energetica senza che poi, di fatto, si arrivi in tempi ragionevoli ad attivare la produzione di energia. L’Autorità ha quindi deciso che, per promuovere una gestione più ordinata delle richieste e dei preventivi accettai, nelle aree di maggior criticità, dove quindi più facilmente si rischia di arrivare alla saturazione virtuale della rete elettrica, si debba versare un corrispettivo di “prenotazione” delle capacità di rete, che verrà restituito in caso di effettiva realizzazione dell’impianto, o qualora il procedimento di autorizzazione dovesse avere un esito negativo per cause non imputabili a chi ha fatto la richiesta. Questo meccanismo non si applica in tutta Italia, ma solo nelle aree che vengono definite a maggiore criticità.