Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Ultime notizie di Economia Dopo un Natale all’insegna del risparmio si spera in un recupero con...

Dopo un Natale all’insegna del risparmio si spera in un recupero con i saldi

Saldi invernali al via in tutta Italia nei primi giorni del 2012. Il calendario parla di una serie di partenze scaglionate fra il 2 gennaio in Basilicata e Sicilia e il 10 gennaio in Valle d’Aosta, con la maggior parte delle regioni italiane dove la “partenza ufficiale” è prevista per il 5 gennaio. In previsione dell’inizio della stagione, l’Ufficio Studi di Confcommercio ha calcolato che ogni famiglia italiana, nel periodo dei saldi, spenderà 403 euro per l’acquisto di capi di abbigliamento ed accessori, per un valore complessivo di 6,1 miliardi di euro, pari al 18% del fatturato annuo del settore.

7 italiani su 10 non vogliono mancare all’appuntamento con i prossimi saldi invernali: soprattutto giovani e donne. Oltre l’85% degli intervistati riconosce la validità dell’assortimento proposto e il 90% la buona qualità dei prodotti. La Federazione Moda Italia spera che in questo periodo sia possibile riscattare un inizio di stagione negativo: “la crisi economica e un autunno mite non hanno di certo favorito le vendite di capi di abbigliamento della collezione autunno/inverno. E anche a dicembre abbiamo dovuto fare i conti con un Natale all’insegna del risparmio e di molta prudenza negli acquisti.”