Home Spettacolo Musica Gli auguri di Vasco Rossi: che sia un anno “diaboliko”

Gli auguri di Vasco Rossi: che sia un anno “diaboliko”

Vasco Rossi, auguri – Il 2011 è stato un anno intenso per Vasco Rossi, che da quando ha annunciato le proprie pseudo-dimissioni non ha smesso un attimo di far parlare di sé. Assorbito del tutto dai social network e divertito all’idea di poter comunicare con i propri fan attraverso dei “clippini”, Vasco Rossi ha superato, fra denunce a Nonciclopedia e sigarette elettroniche, l’anno passato e si prepara ad affrontarne uno nuovo.
Auguri “diaboliki” – Provate ad indovinare come il Blasco abbia deciso di augurare un felice anno nuovo ai propri fan?! Esattamente: attraverso Facebook. È stata pubblicata nel primo pomeriggio del trentuno dicembre una nota molto lunga firmata “tania sax” e dal titolo “Buon 2012!! Gli auguri diaboliki di Vasco Super ..star”. Prima di fare gli auguri ai fan, nella nota è stato ripercorso l’anno professionale di Vasco. “Un anno si chiude mentre il nuovo bussa alla porta...Il 2012 è l’anno de la Scala, il  prestigioso Teatro di Milano dove il 31 marzo debutterà “L’altra metà del cielo” balletto in 4 atti, incentrato sulle figure femminili delle canzoni di Vasco.”, scrive Tania Sax: “Jenny, Silvia, Sally, Laura, Susanna, tutte presenti per raccontare una unica storia. Sceneggiatura di Vasco, coreografie dell’americana Martha Clarke. Da non perdere.”.
M.C.