Grande Fratello 12, Tutto può cambiare: l’arena dei sacrifici, Amedeo e Chiara

Nuova fase del gioco – Il nuovo inizio prevede lo stesso meccanismo che ha coinvolto poco fa i ragazzi anche per le fanciulle. Le donne di casa si prestano a votare la loro compagna di gioco preferita. La più votata sarà immune per un mese dalle nomination. La prescelta è Floriana. Ma le novità non finiscono qui. Il pubblico da casa potrà scegliere altri due concorrenti che saranno immuni (tramite il televoto per il preferito) e che si sommeranno ai due scelti dai ragazzi (Rudolf e Floriana), più altri due insindacabilmente indicati dal Gf. Dopo lo stacco pubblicitario altre sorprese e novità: scopriremo cos’è il luogo del sacrificio.

L’arena del sacrificio – Arrivato il responso del televoto che premia Ilenia e Gaia, anche loro immuni per un mese dalle nomination. Il Grande Fratello sceglie Enrica e Fabrizio. Ora che tutto è compiuto, domandiamoci assieme il senso di tutto ciò. Iniziano le nomination. Finalmente viene svelata ai ragazzi l’arena dei sacrifici. Si tratterrà di un dilemma per due ragazzi della casa. Il Gf ha scelto per la prova Chiara e Amedeo. Un telefono squilla; la telefonata è per Chiara, che potrà ascoltare Alessia senza che Amedeo capisca nulla. La busta contiene notizie sulla fidanzata di Amedeo. Solo Chiara potrà decidere se Amedeo potrà aprire la busta. Lei accetta e questo comporta per Chiara due nomination in più. Ma Amedeo ha la possibilità di tornare al punto di partenza, rinunciando però a conoscere il contenuto della busta. E così è. Forse Chiara ha perso l’opportunità di avvicinarsi ad Amedeo. Nessuno, infatti, sa se il contenuto della busta avrebbe cambiato gli equilibri tra Amedeo e la sua ragazza.

Gianrico D’Errico