Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Permessi di soggiorno: nuova tassa in arrivo

Permessi di soggiorno: nuova tassa in arrivo

Contributo già previsto – Il sito Stranieri in Italia informa tutti coloro che sono immigrati nel nostro Paese dell’arrivo di una nuova tassa denominata “contributo per il rilascio e il rinnovo del permesso di soggiorno” che entrerà in vigore a partire dal 30 gennaio 2012. Il sito spiega che si tratta di una tassa già prevista nella legge sulla sicurezza del 2009,  inserita  poi nel decreto firmato il 6 ottobre 2011 dagli allora ministri dell’Interno, Roberto Maroni, e dell’Economia, Giulio Tremonti.

Tariffario – Il contributo dovrà essere versato ogni volta che viene chiesto il rilascio o il rinnovo del permesso di soggiorno, andandosi a sommare all’esborso di 27,50 euro già previsti per il rilascio del permesso elettronico. L’importo varia in base alla durata del permesso e va dagli 80 euro di chi richiede un documento della durata compresa tra i tre mesi e un anno, 100 euro per chi lo richiede superiore ad un anno ma inferiore a due ed infine 200 euro per la carta di soggiorno di lungo periodo. Il denaro così ottenuto sarà devoluto per metà al Fondo rimpatri mentre la restante parte andrà agli sportelli unici e ai servizi per l’integrazione.

Eccezioni – La nuova tassa non riguarda i permessi dei minori, chi chiede semplicemente di aggiornare o convertire il documento in corso di validità, le persone che entrano in Italia per sottoporsi a cure mediche e chi le accompagna oltre a chi chiede il permesso d’asilo o la protezione sussidiaria per motivi umanitari.

Irene Lorenzini