Home Notizie di Calcio e Calciatori Calcioscommesse: Di Martino interrogherà i calciatori nominati da Gervasoni

Calcioscommesse: Di Martino interrogherà i calciatori nominati da Gervasoni

Calcioscommesse. Alla Procura di Cremona ci si sta preparando per l’11 gennaio, quando Cristiano Doni dovrà parlare con i Pm, per descrivere ogni suo presunto coinvolgimento sull’intera faccenda delle partite truccate, che sta facendo tremare l’Atalanta ed altre squadre italiane. Intanto il Pm Roberto Di Martino ha deciso di iscrivere nell’elenco degli indagati altre 40 persone, ovvero tutti quei giocatori e quei dirigenti tirati in ballo da Carlo Gervasoni nell’interrogatorio andato in scena alcuni giorni fa. Una maxi-iscrizione che il Pm Di Martino ha ritenuto forse doverosa e tecnica, per verificare tutte le deposizioni fatte dall’ex-giocatore del Piacenza, e per trovare magari delle pieghe nascoste in questa inchiesta, che ha nuovamente disgustato l’ambiente calcistico italiano.

Tra questi tanti giocatori di A – Nei prossimi giorni potrebbero approdare alla Procura di Cremona moltissimi giocatori, alcuni dei quali di Serie A. Gervasoni diversi giorni fa aveva parlato del suo presunto rapporto con il gruppo degli zingari, che sarebbe andato in giro per l’Italia per corrompere direttamente i giocatori impegnati nelle partite da truccare. L’ex-giocatore del Piacenza aveva elencato le possibili partite combinate, ed i calciatori che secondo lui potevano essere stati coinvolti o no. Tra le partite elencate da Gervasoni c’erano anche Palermo-Bari, Lazio-Genoa, Lecce-Lazio di A, e tra giocatori più o meno coinvolti i seguenti: Padelli, Bentivoglio, Parisi, Andrea Masiello, Rossi, Mauri, Milanetto, Pellissier, Luciano, Italiano e molti altri ancora. Tutti questi potrebbero essere sentiti dai Pm, per conoscere la loro versione dei fatti, e per verificare le deposizione fatte da Gervasoni.

Simone Lo Iacono