Probabili formazioni Palermo-Napoli: esordio casalingo per Mutti, Vargas resta fuori

Probabili formazioni Palermo-Napoli – Dopo la pausa natalizia, il campionato di Serie A riparte con la 17^ giornata e il posticipo domenicale vedrà di fronte Palermo e Napoli in campo al Renzo Barbera. Entrambe le squadre avranno l’obbligo di fare punti per non perdere terreno nei confronti delle ambite posizioni europee. Il Palermo affronterà i partenopei dopo il pareggio esterno con il Novara mentre gli azzurri avranno il morale a mille per la strepitosa vittoria per 6-1 ottenuta contro il Genoa. Tra le due squadre, sarà il 19esimo incontro in Serie A giocato in terra siciliana: nei precedenti si contano 7 vittorie per i padroni di casa, 8 pareggi e 3 vittorie per il Napoli.

Palermo – Quello di domenica sera sarà il primo incontro casalingo di Bortolo Mutti sulla panchina rosanero. La squadra siciliana vorrà sfruttare il fattore interno e soprattutto il buon ruolino di marcia ottenuto fino ad ora proprio contro il Napoli. Il neo tecnico però dovrà fare a meno di Ilicic, al suo posto molto probabile l’impiego di Budan al fianco di Miccoli. Pochi i dubbi di formazione con Cetto che dovrebbe tornare in difesa per formare insieme a Silvestre la coppia centrale. Per il centrocampo ballottaggio tra Vazquez e Bertolo. Questa la probabile formazione: (4-3-1-2): Benussi; Munoz, Silvestre, Cetto, Balzaretti; Migliaccio, Della Rocca, Barreto; Vazquez; Miccoli, Budan. A disposizione: Tzorvas, Aguirregaray, Mantovani, Alvarez, Acquah, Varela, Mehmeti. Allenatore: Mutti. Indisponibili: Hernandez, Zahavi, Pisano, Pinilla. Squalificati: Ilicic.

Napoli – Trascinato dall’ambiente euforico per l’arrivo di Vargas in azzurro, il Napoli si prepara alla trasferta di Palermo per sfatare il tabù che l’ha visto uscire sempre sconfitto dal Barbera negli ultimi anni. Mazzarri dovrà naturalmente rinunciare a Lavezzi ancora acciaccato dopo l’infortunio subìto contro la Roma. Al suo posto è scontato l’impiego di Pandev, con il neo acquisto cileno che molto probabilmente non sarà convocato per preservarne l’integrazione nel gruppo. Nessuna novità di formazione, con l’unico dubbio che però riguarda il centrocampo con Zuniga e Dossena in ballottaggio per una maglia da titolare. Questa la probabile formazione: (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Zuniga; Pandev, Hamsik; Cavani. A disposizione: Rosati, Fernandez, Dossena, Dzemaili, Santana, Mascara, Lucarelli. Allenatore: Mazzarri. Indisponibili: Lavezzi, Britos, Donadel. Squalificati: nessuno.

Giuseppe Carotenuto