Il maghetto Harry Potter ossessionato dal fantacalcio

Daniel Radcliffe, fantacalcio – Daniel Radcliffe, l’attore celebre per aver interpretato Harry Potter nei film prodotti dalla Warner Bros tratti dai libri della scrittrice J.K. Rowling e che presto vedremo di nuovo al cinema nel film The Woman in Black fa parlare ancora di sé. Dopo un’intervista rilasciata lo scorso luglio alla rivista GQ  in cui aveva rivelato di essere stato dipendente dall’alcol fino ad agosto 2010 a causa delle enormi pressioni psicologiche dovute alla sua condizione di enfant prodige del cinema, l’attore britannico ha una nuova ossessione, per fortuna meno pericolosa, il fantacalcio. Radcliffe sembra essersi appassionato a tal punto a questo gioco che avrebbe confessato al Sun di parlare 24 ore al giorno con la sua squadra virtuale.

La fidanzata – Viene da chiedersi cosa ne pensa Rosie Coker, assistente alla produzione della saga di Harry Potter nonché attuale fidanzata di Daniel Radcliffe, di questa passione. Parlando della sua nuova relazione sentimentale, l’attore ha affermato di essere molto contento anche perché, come lui stesso ha rivelato in una recente intervista a People, Rosie amerebbe tutte le sue stranezze e i suoi difetti. Dobbiamo immaginare, quindi, che la ragazza stia ad ascoltare i dubbi di Daniel sul calciomercato e gli dia consigli sulla disposizione degli attaccanti e su quali giocatori lasciare in panchina? Se così fosse dobbiamo ammettere che allora è proprio amore.

Elisa Vanzini