Pagelle Siena-Lazio: Calaiò e Destro perfetti. Malissimo la difesa biancoceleste

Pagelle Siena-Lazio. Il 2012 del Siena s’è aperto alla grande. La formazione allenata da Sannino è tornata infatti alla vittoria, ed ha asfaltato la Lazio a domicilio, che ha perso ieri per 4 a 0. Nel derby in famiglia tra Lotito e Mezzaroma (rispettivamente zio e nipote, ndr) hanno brillato gli attaccanti bianconeri Calaiò e Destro, che hanno realizzato due importanti doppiette. Nella Lazio di Reja invece sono fioccate le insufficienze. Gli unici ad essersi salvati da una serata disastrosa sono stati Lulic e Klose, che hanno provato a fare qualche cosa in più rispetto ai propri compagni di squadra.

Pagelle Siena – Calaiò 8,5: il premio di migliore in campo l’avremmo assegnato volentieri a Destro, che ha realizzato due bei gol su azione. Il giovane attaccante bianconero però è stato ammonito stupidamente durante i festeggiamenti della prima rete, e per questo s’è deciso di premiare il compagno di reparto più esperto. Destro 8. Pegolo 6,5. Brienza 6,5. Terzi 6. Del Grosso 6. Grossi 6. Gazzi 6. Bolzoni 6. Rossettini 5,5. Angelo 5,5: ha giocato in maniera contratta. Non aveva davanti una Lazio formidabile, ed avrebbe potuto utilizzare la sua velocità per mettere in maggiore difficoltà i biancocelesti. Sannino (All.) 6,5.

Pagelle Lazio – Klose 6: durante il primo tempo ha regalato diversi spunti importanti, che hanno fatto capire a molti che era in giornata. Peccato che non l’abbiano compreso i suoi compagni e Reja. L’ex-Bayern è stato lasciato così da solo al suo destino, passando una serata da dimenticare. Lulic 6. Scaloni 5,5. Carrizo 5,5. Cana 5,5. Cissé 5,5. Biava 5. Radu 5. Ledesma 5. Sculli 5. Bizzarri 4,5. Stankevicius 4,5: è l’emblema della Lazio scesa in campo ieri. Confuso, poco convinto nei contrasti e poco lucido in fase di spinta. Ancora ci si chiede perché abbia giocato. Reja (All.) 5.

Simone Lo Iacono