Stephen Hawking compie 70 anni

Stephen Hawking- Stephen William Hawking è nato ad Oxford l’8 gennaio del 1942 è un fisico, un matematico e cosmologo, conosciuto in tutto il mondo soprattutto per i suoi studi riguardo i buchi neri. Ha festeggiato i suoi 70 anni, prendendo parte ad una conferenza di cosmologia tenutasi alla Cambridge University. Nel libro dell’astrofisico che uscirà a breve, si potrà leggere che l’universo può essersi creato da sé, può essersi creato dal niente, non è stato Dio a crearlo“. “Così come Darwin ha smentito l’esistenza di Dio con la sua teoria sull’evoluzione biologica della nostra specie“, ha commentato il biologo dell’ateismo Richard Dawkins, “adesso Hawking la nega anche dal punto di vista della fisica“.

The Grand Design- Nell’opera The Grand Design –Il grande disegno o progetto– scritta in collaborazione con il fisico Leonard Mlodinow, lo scienziato ci offre una risposta: anziché opera di un intervento divino, il Big Bang fu “una conseguenza inevitabile delle leggi della fisica. Poiché esiste una legge come la gravità, l’universo può essersi e si è creato da solo, dal niente. La creazione spontanea è la ragione per cui c’è qualcosa invece del nulla, il motivo per cui esiste l’universo, per cui esistiamo noi” possiamo leggere dalle parole di Hawking. “C’è una fondamentale differenza tra la religione, che è basata sull’autorità, e la scienza, che è basata su osservazione e ragionamento. E la scienza vincerà perchè funziona“.

Rosanna Pecora