“Offerta Musicale”, la rassegna dell’Associazione Roma Sinfonietta all’Auditorium Parco della Musica: apre Morricone il 15

Offerta Musicale, AuditoriumSei concerti di alto livello, ognuno legato ad una tematica specifica e di grande richiamo. È “Offerta Musicale”, la nuova serie di appuntamenti organizzati dall’Associazione Roma Sinfonietta che si svolgerà nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica dal 15 gennaio al 22 aprile. L’inaugurazione non poteva avere artista migliore: sarà, infatti, Ennio Morricone, che da molti anni ha uno strettissimo rapporto di collaborazione con l’Orchestra Roma Sinfonietta, ad aprire l’importante kermesse. Al grande maestro seguiranno altri famosi autori di musica da film come Paolo Buonvino e Luis Bacalov, musicisti jazz come Javier Girotto, cantanti rock come Peppe Servillo, direttori classici come Marcello Panni, complessi specializzati nella musica barocca come l’Ensemble Arte Musica, compositori contemporanei come Ivan Fedele.

Ennio Morricone il 15 gennaio – Come anticipato, ad aprire la manifestazione sarà Ennio Morricone, il 15 gennaio, che per la sua serata ha scelto il titolo “Musica d’Oggi… e per il Cinema”. Un concerto che avrà l’onore di rievocare suoni ed estratti delle pellicole di un tempo con composizioni destinate a trascinare il pubblico lungo un ritratto cine-musicale unico e raro. Del resto, i rapporti tra musica e cinema, forse per la natura stessa di entrambi i linguaggi, intrinsecamente progressivi e ritmici, sono sempre stati molto stretti. La musica, linguaggio universale, in tantissimi casi ha concretamente aiutato i più diversi cineasti a ideare intere sequenze, ad architettare il montaggio di scene fondamentali, ad illuminare le più profonde relazioni che si nascondono tra le inquadrature. Viceversa, le immagini del cinema generano sensazioni che possono poi esprimersi pienamente solo attraverso la musica, la quale diventa a volte parte integrante della trama del film. Al maestro Morricone, il compito di dirigere l’Orchestra Roma Sinfonietta e un’impressionante serie di partner d’eccezione: le voci dell’attore Mariano Rigillo e del soprano Marta Vulpi, il violino di Vincenzo Bolognese, l’armonica di Gianluca Littera, la tromba di Omar Tomasoni, i timpani di Sandro Pippa, il violoncello di Luca Pincini, il pianoforte di Gilda Buttà, l’oboe di Carlo Romano.

Dario Morciano