Probabili formazioni Parma-Siena: Donadoni cambia modulo, Bolzoni in dubbio

Probabili formazioni Parma-Siena – Parma – La brutta sconfitta a San Siro contro l’Inter è costata cara a Franco Colomba, esonerato dalla dirigenza gialloblù. Al suo posto ecco Roberto Donadoni. L’ex ct della Nazionale sembra voler stravolgere la squadra e ha già provato diverse soluzioni tattiche. Dalla difesa a tre a quella a quattro, dal centrocampo a rombo fino all’albero di Natale che al momento sembra la scelta più probabile. Contro il Siena, dunque, saranno Biabiany e Giovinco ad agire alle spalle di Floccari. A centrocampo la squalifica di Galloppa proietta Musacci verso il debutto stagionale dal 1° minuto. Lavoro differenziato intanto per Mirante e Pellè alle prese con affaticamenti muscolari. Per entrambi, la presenza tra i convocati non è in dubbio. Questa la probabile formazione: (4-3-1-2): Mirante, Zaccardo, Lucarelli, Paletta, Gobbi; Valiani, Musacci, Morrone; Biabiany, Giovinco; Floccari. A disposizione: Pavarini, Brandao, Pereira, Jadid, Modesto, Palladino, Pellè. Allenatore: Donadoni. Indisponibili: nessuno. Squalificati: Galloppa (1).

Siena – Bolzoni non si è allenato ieri a causa di un affaticamento muscolare. Oggi saranno valutate le sue condizioni. Se il giovane centrocampista di scuola Inter non dovesse farcela, ecco allora pronto il rilancio di D’Agostino. Per il resto, Sannino conferma il 4-4-2 con la coppia Calaiò-Destro che ha affondato la Lazio nell’anticipo dell’ultima di campionato. Continuano intanto le terapie per Brkic a seguito dell’operazione subita. In porta dunque spazio ancora a Pegolo, mentre nel ruolo di terzino destro sembra confermato Angelo a scapito di Vitiello. Questa la probabile formazione: (4-4-2): Pegolo, Angelo, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Brienza, Bolzoni, Gazzi, Grossi; Calaiò, Destro. A disposizione: Farelli, Vitiello, A. Rossi, D’Agostino, Mannini, Reginaldo, Gonzalez. Allenatore: Sannino. Indisponibili: Brkic (incerto 21ª). Squalificati: nessuno.

Miro Santoro