Calciomercato Juventus: si punta su Guarin, marcia indietro per Caceres


Calciomercato Juventus – Fredy Guarin è sempre più nel mirino della Juventus. Per il centrocampista colombiano in forza al Porto è pronta un’offerta di prestito a 2 milioni di euro con riscatto obbligatorio a 8 o 9 milioni. Questo è quello che mette sul piatto Marotta. I lusitani chiedono almeno 13 milioni, ma si può trattare. Inoltre, i dirigenti bianconeri si incontreranno a breve con l’agente del giocatore che andrebbe a rinforzare un centrocampo finora rivelatosi il migliore della Serie A. Se l’affare non dovesse andare in porto, Marotta virerebbe deciso su Pizarro (che però ha problemi familiari) o su Matuzalem. Più difficile arrivare a Palombo, per il quale c’è un’offerta della Fiorentina, e a Montolivo che sembrerebbe già in parola con il Milan.

Niente Caceres – L’arrivo di Guarin andrebbe a riempire la casella degli extracomunitari da prelevare per questa sessione di mercato e dunque sbarrerebbe la strada a un altro obiettivo dei bianconeri: Martin Caceres. Il problema, in questo caso, è il Siviglia, che non sembra intenzionato a mollare la presa e scendere dalla richiesta iniziale di 11 milioni di euro. L’accordo tra la Juventus e il calciatore invece è stato già raggiunto. Lo stesso Caceres ha ammesso di essere pronto a partire e aspetta notizie certe dal suo agente, ma a quanto pare si dovrà attendere la prossima estate. Per questo, la dirigenza bianconera sta sondando altre piste come Bocchetti, del quale se ne parla da diversi giorni, e il ritorno di fiamma per Bruno Alves. Ne sapremo di più nei prossimi giorni.

Miro Santoro