Golden Globe Awards 2012: ecco i favoriti

Golden Globe 2012 – Ormai manca poco all’attesissima 69esima edizione dei Golden Globes 2012. L’Hollywood Foreign Press Association è pronta a dar il via all’evento mondano nella lussuosa sala da ballo internazione del Beverly Hilton Hotel, trasformata per l’occasione in uno scintillante autosalone dotato dell’immancabile “tappeto rosso”; l’inizio è previsto alle 2:00 a. m di domenica 15 gennaio.

Solidarietà mondana– Ad essere premiato come ogni anno è il meglio del cinema e della televisione della stagione, con l’obiettivo di stimolare costantemente il settore dell’intrattenimento ad aumentare la sua qualità. Non dimentichiamo, però, che premi del genere ne esistono diversi (Premio Oscar per il cinema e Premio Emmy per la televisione), ma nessuno di questi ha, come il Golden Globes, la stessa propensione al sociale. Ogni anno, durante la cerimonia di gala dei Gloden Globes, l’ HFPA raccoglie milioni di dollari da destinare ad associazioni di volontariato, al finanziamento di borse di studio e altri programmi per il futuro dei giovani.

Nominati d’oro– Quest’anno la sfida a colpi di ciak è estremamente ardua. Tra i grandi favoriti, ad aggiudicarsi l’Award Best Drama troviamo The Descendants con protagonista George Clooney, mentre il premio per il Miglio film comico o musical potrebbe andare a The artist, già premiato a Cannes; i due super favoriti saranno protagonisti di uno scontro diretto per il premio Best Screenplay (migliore sceneggiatura). Altri film in coda per numero di nomination sono The Help, The Ides of March, Moneyball e la commedia di Woody Allen Midnight in Paris. Nel mondo degli interpreti, maggiormente quotato a ricevere il titolo di Miglior attore è il bel Brad Pitt in Moneyball, seguito da Clooney (The Discendents), Leonardo DiCaprio (J.Edgar) e Ryan Gosling (Le idi di Marzo). A contendersi il globo d’oro come migliore attrice sono Meryl Streep (The Iron Lady), Glenn Close (Albert Nobbs), Viola Davis (The Help), Rooney Mara (Millennium – Uomini che odiano le donne), e Tilda Swinton (E adesso parliamo di Kevin). Che vinca il migliore!

Rosaria Cucinella