Probabili formazioni Milan-Inter: Seedorf e Sneijder vanno in panchina

Probabili formazioni Milan-Inter – Dopo la settimana di derby in sede di mercato (Tevez, prima vicinissimo ai rossoneri, è, adesso, un concreto obiettivo dell’Inter) è tempo di stracittadina giocata: Milan e Inter scendono in campo, affrontandosi per la 205^ volta. E’ una partita che può dire molto, se non tutto, del futuro della stagione nerazzurra: gli uomini di Ranieri hanno dalla loro solo la vittoria, che significherebbe ridurre le distanze e proseguire quella corsa intrapresa da un mese  e mezzo a questa parte. Il Milan, invece, non vuole perdere terreno dalla Juve, oltre che, chiaramente, non vuole permettere ai “cugini” di intromettersi nel discorso tricolore. E allora sotto con il derby. Sognando la supremazia cittadina, sognando lo scudetto.

Milan – Allegri (fresco di rinnovo sino al 2014) perde Aquilani e Gattuso. In mediana ecco Ambrosini, con Seedorf che inizierà dalla panchina, dove siederà anche Pato. In attacco, infatti, sarà Robinho ad affiancare l’intoccabile Ibrahimovic, con Boateng alle loro spalle nelle vesti di trquartista. In difesa risolto il dubbio sulla fascia sinistra: ci sarà Antonini. Ecco il probabile schieramento dei rossoneri: (4-3-1-2) Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Antonini; Ambrosini, Van Bommel, Nocerino; Boateng; Robinho, Ibrahimovic. A disposizione: Amelia, Nesta, Bonera, Emanuelson, Seedorf, El Shaarawy, Pato. Allenatore: Allegri. Indisponibili: Cassano (5 mesi), Yepes (3 mesi), Flamini (2 mesi), Aquilani (1 mese), Gattuso (da valutare). Squalificati: nessuno.

Inter – Ranieri non rinuncia al 4-4-2 e ad Alvarez: ciò significa che, a meno di sorprese, Sneijder partirà dalla panchina. Anche i recuperati Forlan e Stankovic non scenderanno in campo dal 1′. In attacco Milito affiancherà Pazzini, mentre in mediana la collaudata coppia Motta-Cambiasso sarà supportata da Zanetti a destra. Maicon ci sarà: smaltito ogni affaticamento. Ecco la probabile formazione dei nerazzurri: (4-4-2) Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Zanetti, Cambiasso, Motta, Alvarez; Pazzini, Milito. A disposizione: Castellazzi, Ranocchia, Faraoni, Poli, Stankovic, Sneijder, Forlan. Allenatore: Ranieri. Indisponibili: Muntari (Coppa d’Africa). Squalificati: nessuno.