Ligue 1: il Psg di Ancelotti parte alla grande. Nenè e Pastore asfaltono il Tolosa

Ligue 1, Psg. Carlo Ancelotti ha fatto il suo debutto ufficiale nella Ligue 1, ed ha mostrato subito di che pasta è fatto. Il suo Psg ha vinto infatti per 3-1 la gara contro il Tolosa disputata ieri al Parco dei Principi, ed ha sciorinato per quasi un’ora di gioco un buon calcio, che ha lasciato entusiasti i tifosi parigini. I grandi protagonisti della partita sono stati Nenè e Pastore, che hanno siglato le reti del successo del Psg (doppietta del brasiliano, ndr). Grazie a questa vittoria il Psg è rimasto in testa alla classifica della Ligue 1, con 43 punti all’attivo. Alle sue spalle resiste sempre il Montpellier, che ieri ha sconfitto il Lione in casa per 1-0 (Giroud).

Avvistato in tribuna Maldini – Ancelotti ha schierato il Psg con il 4-3-2-1. In difesa ha trovato spazio il neo-acquisto Maxwell, mentre Bodmer ha giocato alla Pirlo. Sissoko e Jallet hanno agito da mediani, Nenè Menez e Pastore hanno giocato invece liberi in avanti. Dopo una prima fase un po’ lenta, il Psg è venuto fuori, ha mostrato equilibrio, ed è passato in vantaggio con Nenè (38’). Nella ripresa il Tolosa si è sbilanciato in avanti, lasciando ampi spazi ai parigini, che hanno colpito con Pastore e lo stesso Nenè. Nei minuti finali c’è stata la rete del Tolosa (Braaten), ma anche la standing-ovation del Parco dei Principi, finalmente contento per il livello di gioco espresso. Tra il pubblico è stato avvistato Maldini: potrebbe seguire Ancelotti e Leonardo nel progetto Psg?

Simone Lo Iacono