Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato Psg: Leonardo chiama alla sua corte Paolo Maldini

CONDIVIDI

Calciomercato Psg – Dopo Leonardo, Carlo Ancelotti e il mancato arrivo di Alexandre Pato, il Paris Saint Germain sembra assumere sempre più la fisionomia del vecchio Milan. Ancora di più dopo l’indiscrezione secondo cui Leonardo avrebbe offerto a Paolo Maldini un ruolo da dirigente nel club parigino. L’ex capitano rossonero è stato visto sabato sera al Parco dei Principi in tribuna, seduto al fianco dell’ex compagno di squadra per assistere all’esordio in campionato sulla panchina del Paris Saint Germain di Carlo Ancelotti, altro compagno di squadra di Maldini ed ex allenatore rossonero. Curiosamente sia Ancelotti sia Maldini hanno lasciato il Milan al termine della stagione 2008/09. Il Paris Saint Germain avrebbe offerto a Maldini un posto di primo piano all’interno dello staff dirigenziale, benché non si conosca, al momento, con esattezza il ruolo che verrà affidato all’ex capitano di Milan e Nazionale italiana.

Un ritorno di fiamma – Tra i vari indizi che fanno propendere per la buona riuscita dell’operazione, un ruolo preponderante lo giocherà il legame affettivo che intercorre tra Carlo Ancelotti e Maldini, grandi amici, oltre che compagni di mille avventure. Già in passato il tecnico di Reggiolo aveva corteggiato il suo capitano: quando allenava il Chelsea, Ancelotti avrebbe voluto Maldini al suo fianco, ma non se ne fece nulla per la volontà dello stesso giocatore che decise di attendere una chiamata (mai arrivata) dalla società per la quale giocò un quarto di secolo, diventandone una bandiera al pari di Franco Baresi. Ora Leonardo sta lavorando alacremente per convincere Maldini ad accettare la sua offerta. E chissà che l’espatrio di milanisti a Parigi non sia destinato a continuare…

 

Marco Valerio

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram