Pagelle Cesena-Novara: Mutu decisivo, Eder ritrovato, disastro Rinaudo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41

Pagelle Cesena-Novara – Uno dei migliori Cesena della stagione si libera del Novara con un netto 3-1. Il risultato poteva anche essere più rotondo, ma per quanto fatto vedere fino ad oggi, questa partita può considerarsi un grande passo avanti per i romagnoli, che rientrano a buon diritto tra le serie pretendenti alla salvezza. Sugli scudi Adrian Mutu: Arrigoni lo sposta un po’ più indietro ed il rumeno getta grande scompiglio nella retroguardia piemontese. Tra gli ospiti buona partita del portiere, Ujkani, che para un rigore e che nulla può sulle reti del Cesena.

Cesena – Mutu 7,5: una doppietta ed il decisivo cross sull’autorete di Rinaudo. Decisivo come non gli accadeva da molto tempo, è costretto ad abbandonare il campo dopo una brutta entrata di Rinaudo. Ritrovato. Eder 7; Guana 7; Candreva 6,5; Parolo 6,5; Ceccarelli 6,5; Rodriguez 6,5; Von Bergen 6,5; Comotto 6,5; Antonioli 6,5; Colucci 6; Rennella s.v.; Martinez s.v.; Rossi 6: nella generale giornata di grazia, il terzino sinistro si limita a svolgere il proprio compito senza infami e senza lode. Per oggi può andar bene così.

Novara – Ujkani 6,5: l’estremo difensore subisce tre reti su cui ben poco poteva. Trova un po’ di soddisfazione parando a Candreva il rigore del possibile quarto goal e limitando così il passivo a danno dei suoi. Morimoto 6; Caracciolo 6; Mascara 5,5; Rigoni 5,5; Dellafiore 5; Gemiti 5; Jensen 5; Radovanovic 5; Morganella 5; Paci 5; Marianini s.v.; Rinaudo 4,5: a differenza di Caracciolo e Mascara, non sembra ancora ben ambientato nell’undici piemontese. Ci capisce poco o niente e quel poco lo sbaglia. Partita da dimenticare al più presto.

Alberto Ducci

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!