Pagelle Lazio-Atalanta: Lulic il migliore, Klose c’è, Schelotto si salva

Pagelle Lazio-Atalanta – I biancocelesti sconfiggono i nerazzurri per 2-0 in un match sempre controllato dai padroni di casa, i quali forse hanno impiegato troppo tempo per arrotondare il risultato e godere di più serenità. Reja può dirsi soddisfatto dei suoi, ma può anche rammaricarsi per gli infortuni occorsi ad Hernanes e Dias: per il centrocampista brasiliano si parla di distrazione al collaterale del ginocchio. Nella Lazio bene Lulic e Klose, mentre nella squadra ospite è difficile trovare qualcuno che si sia distinto: una prestazione scadente ha pregiudicato anche la resa di quei pochi giocatori in buona forma.

LazioLulic 7: il suo ruolo naturale sarebbe quello di terzino, ma nessuno se ne accorge. In mezzo al campo è un motorino: ruba palloni, imposta, si propone e mette ottimi cross che mettono sempre in difficoltà la retroguardia ospite. Klose 6,5; Hernanes 6,5; Ledesma 6,5; Radu 6,5; Marchetti 6,5; Dias 6; Biava 6; Diakitè 6; Zauri 6; Matuzalem 6; Rocchi 6; Del Nero s.v.; Gonzalez 5,5: tanta buona volontà e anche tanta corsa, ma fa sempre qualche tocco di troppo, rallentando la manovra e riducendo la pericolosità dei suoi.

AtalantaSchelotto 6,5: nel generale smarrimento, è uno dei pochi che non getta mai la spugna. Sulla fascia sembra un pistone e di benzina ne ha veramente tanta. Peccato che i compagni non lo assistano a dovere. Maxi Moralez 6,5; Ferri 6; Carmona 6; Cigarini 6; Padoin 6; Consigli 6; Bellini 5,5; Denis 5,5;  Peluso 5,5; Masiello 5,5; Lucchini 5; Tiribocchi s.v.; Marilungo 5: molto distante dal giocatore visto ultimamente. Non accompagna mai Denis, lasciando l’argentino isolato. Da rivedere.

Alberto Ducci