Un mega concerto tributo ad Amy Winehouse

Amy Winehouse, il ricordo – A sei mesi dalla sua prematura scomparsa, le cui cause sono ancora in via di accertamento, il ricordo di Amy Winehouse resta ancora vivo nella mente dei suoi fan e delle persone che le hanno voluto bene e che le sono state vicine nonostante il carattere non troppo facile della cantante britannica. A soli 27 anni era riuscita a sfondare nel mondo della musica internazionale, divenendo una delle maggiori e più ricercate interpreti del panorama musicale mondiale. La sua morte, avvenuta nel luglio scorso, si pensa a causa della sua dipendenza dall’alcool e dalle droghe, ha stroncato la sua carriera proprio mentre la Winehouse si trovava nel suo momento top, all’apice del suo percorso.

Tributo alla memoria della cantante – Oggi il padre della cantante di “Back to Black” e di “Rehab” ha annunciato la volontà di mettere in scena un tributo ad Amy Winehouse. Uno spettacolo che molto probabilmente sarà trasmesso da una tv a pagamento durante la prossima estate. “Tutte le opzioni sono aperte al momento, ma l’idea è di far pagare qualche sterlina ai fan per guardare il concerto”, hanno rivelato alcune fonti al Sun, smentendo così la possibilità che già alcune emittenti televisive private abbiano concluso l’accordo per l’acquisto dei diritti.

Mega concerto per la Fondazione Amy Winehouse – I soldi che dovrebbero essere raccolti dallo spettacolo, tributo alla cantante morta prematuramente, dovrebbero essere investiti nella Fondazione intitolata alla stessa Amy Winehouse, che lotta contro le dipendenze. A partecipare all’iniziativa, rendendo omaggio alla voce della Winehouse, saranno chiamati grandi artisti a livello mondiale per trasformare il tributo alla cantante in un grande evento.

Maria Rosa Tamborrino