Donna scomparsa misteriosamente a Pisa

Donna scomparsa a Pisa. E’ una scomparsa misteriosa quella di Roberta Ragusa,  44enne titolare di un’autoscuola a San Giuliano Terme, provincia di Pisa. La donna si è di fatto volatilizzata tra venerdì e sabato scorsi. Non è chiaro se sia uscita di notte o di mattina presto, e nemmeno è dato capire come sia vestita, potrebbe essere ancora in pigiama. Vive con i due figli di 10 e 14 anni e il marito, che subito ha allertato le forze dell’ordine. Le ricerche si sono per ora estere a tappeto entro un raggio di circa sei chilometri dall’abitazione, coinvolgendo anche alcue unità cinofile.

Nessun segno di lotta. Roberta Ragusa sembra essere scomparsa nel nulla, dal suo letto. Anche se gli inquirenti non escludono alcuna pista,  in casa non è stato trovato alcun segno di lotta né di effrazione. La donna potrebbe essersi allontanata volontariamente, un’ipotesi che però non trova ad oggi alcun tipo conferma, e non esisterebbe nemmeno un motivo valido conosciuto per il quale la donna potrebbe aver deciso di “andarsene”. Il marito ha messo a conoscenza le forze dell’ordine di un piccolo incidente domestico avvenuto in casa. Pochi giorni prima la Ragusa sarebbe caduta sbattendo la testa, senza però riportare alcuna conseguenza evidente. Da qui deriva un’altra ipotesi investigativa. Quella di un allontanamento involontario dovuto ad una amnesia sostanzialmente postuma.

Due avvistamenti, tutti da verificare, hanno indicato la  presenza  della donna in due posti piuttosto lontani tra loro, soprattutto se si considera il fatto che dovrebbe essere a piedi e senza soldi: la zona Peretola di Firenze  prima, e poco dopo un bar di Pisa. I familiari hanno diffuso foto e appelli anche su facebook,  in modo da rendere ancora più efficaci le ricerche.

A.S.