Basket, Nba: Thunder e Knicks ko, bene Clippers, Boston e Atlanta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

Basket, Nba – Nella notte di Nba è arrivato un risultato clamoroso: i Thunder cedono 105-102 a Washington. Alla franchigia di Oklahoma City non bastano i 36 punti di Durant e i 33 di Westbrook, mentre nei Wizards si esaltano Young e Wall che combinano per 49 punti, col play che aggiunge 8 assist e 7 rimbalzi nella rimonta vincente della squadra della capitale. Vittoria al supplementare per i Nuggets che hanno la meglio 108-104 su Philadelphia: Miller determinante (28 punti e 10 assist), Nenè solido (20 punti e 14 rimbalzi), mentre il “Gallo” si ferma a soli 3 punti. Per i 76ers ci sono 42 punti sull’asse Young-Turner. Serve l’overtime anche agli Spurs, vittoriosi contro Orlando per 85-83: Parker (25 punti, 9 assist e 7 rimbalzi) e Duncan (17 punti e 10 rimbalzi) trascinano San Antonio al successo. Ai Magic non basta la prestazione di Howard, che referta 24 punti e 25 rimbalzi.

Festa Celtics e ClippersSorridono a fil di sirena i Los Angeles Clippers: una tripla di Chauncey Billups a 1” dal termine regala ai Clips la vittoria per 91-89 contro i Mavericks. Solide le prestazioni di Jordan (19 punti e 9 rimbalzi) e Griffin (14 punti e 17 rimbalzi). Per Dallas ci sono 34 punti equamente divisi tra Nowitzki e West. I Nets battono 107-100 Golden State: D-Williams migliore di New Jersey (24 punti, 10 assist e 8 rimbalzi), il rookie Brooks lo accompagna con 22 punti; i Warriors non si salvano nonostante il tondo trentello firmato Ellis. Boston liquida Toronto con un 96-73 decisamente netto: top scorer Rondo (21 punti ma poi si infortuna), nei Raptors si salva solo Forbes (18 punti). Minnesota, grazie ad un bel quarto periodo, supera 93-88 i Pistons: Love firma 20 punti e 17 rimbalzi, Rubio referta 9 punti, 8 assist, 7 rimbalzi e ben 6 palle rubate. Per Detroit ci sono 29 punti da Prince.

Knicks a picco, bene AtlantaEnnesimo tonfo di New York: i Suns espugnano il “Madison Square Garden” 91-88: Nash segna 26 punti e smista 11 assist, Gortat aggiunge 12 rimbalzi agli 11 punti. I Knicks trovano Anthony in serata no (12 punti), mentre Stoudemire firma 23 punti. Memphis vince 93-87 contro gli Hornets: Gasol referta 22 punti, Conley fa la doppia doppia con 18 punti e 10 assistenze. Negli Hornets 27 punti per Jack, 10 per Belinelli. Sacramento festeggia: Indiana cede 92-88. Thornton firma 17 punti, Cousins segna 13 punti e 19 rimbalzi. Indiana manda il quintetto intero in doppia cifra alla voce punti, ma è tutto inutile. Infine, Atlanta supera 92-83 Portland: Johnson è il top scorer degli Hawks con 24 punti sul cartellino.

Edoardo Cozza

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!