Calciomercato Psg: per Ancelotti Tevez dirà sì. Ma il portavoce tiene in gioco Milan e Inter

Calciomercato Psg – Sono ore convulse in cui potrebbe finalmente concludersi l’intrigo di mercato legato al nome di Carlitos Tevez. Il giocatore è in volo per Parigi con il suo entourage per ascoltare l’offerta del Paris Saint Germain e valutare se accettare o meno il trasferimento in Francia. Inizialmente Tevez aveva rifiutato categoricamente tale opzioni, preferendo di gran lunga la destinazione Milan: ma le difficoltà della trattativa e il rifiuto di Alexandre Pato al trasferimento alla corte di Carlo Ancelotti hanno cambiato radicalmente le carte in tavola. Lo stesso tecnico italiano, in occasione della conferenza stampa che precederà la sfida di Coppa di Francia tra Paris Saint Germain e Sable in Coppa di Francia, ha parlato di questa operazione, azzardando un pronostico sull’esito della trattativa. “Credo proprio che ci dirà di si, lui vuole che la situazione attuale cambi, perché al Manchester City non sta giocando. La condizione fisica? La ritroverebbe in 15 giorni”.

Ma Inter e Milan sono ancora in corsa – Ad ogni modo in giornata è arrivata la conferma del viaggio di Kia Joorabchian, agente di Carlitos Tevez, a Parigi per un primo contatto con il Paris Saint Germain. Intanto Paul McCarthy, portavoce dell’attaccante argentino, ha ufficializzato i colloqui con il club francese e in un’intervista a Talksport.com ha tenuto a precisare come Inter e Milan in realtà non siano fuori dalla corsa per arrivare a Tevez. “Oggi sono in programma colloqui preliminari con il Paris Saint Germain, ma la trattativa andrà avanti fino al termine della finestra di mercato. Credo che Inter e Milan siano ancora interessate e non usciranno di scena così velocemente”.

 

Marco Valerio