Riassunto Che Dio ci aiuti: tutti si allontanano da Suor Angela?

Ieri sera, giovedì 19 gennaio, su Rai 1. La strana coppia di investigatori, composta da suor Angela (Elena Sofia Ricci) e l’ispettore Marco Ferrari (Massimo Poggio) è tornata sul piccolo schermo proprio ieri sera con la sesta delle otto puntate previste per la fiction di Rai 1. I telespettatori che si sono sintonizzati per vedere il proseguo delle vicende amorose e per indagare sui nuovi casi hanno superato i 6 milioni in entrambi gli episodi facendo registrare così un aumento significativo nei dati Auditel. Cosa è successo ieri sera?

Il gusto della vita. Nel primo episodio intitolato Il gusto della vita una donna ha perso  la vita in un incendio che ha distrutto completamente un noto ristorante della zona. Le indagini personali di Suor Angela, che si è potuta muovere, come sempre, indisturbata e violando anche qualche legge, hanno aiutato Marco Ferrari ad arrivare  a scoprire il vero colpevole. Sin da subito, dalla denuncia per il suo furgoncino rubato, la suora ha conosciuto un cuoco molto particolare e dopo averlo salvato, inconsapevolmente, dal suicidio, ed avergli proposto di insegnare a lei e alle ragazze del convitto a cucinare per il pranzo di raccolta fondi, ha potuto scoprire che l’uomo, dopo un ictus, aveva perso il senso del gusto. L’uomo, il vero assassino, si è tradito dopo aver assaggiato dei cappelletti fatti dalla stessa suora e aver detto che erano ottimi quando così non era. Nel frattempo Azzurra provando a proseguire gli studi universitari  di legge e chiedendo aiuto a Suor Angela per diritto romano ha mandato in subbuglio tutto il convitto così come ha fatto anche Margherita quando il neo fidanzato Carlo le ha annunciato di dover partire per Boston. Marco e Giulia, per via di un pentimento di lui, hanno deciso di rimanere amici, ma entrambi ci sono stati parecchio male e così i rapporti si sono congelati. Marco, oltretutto, si è rifiutato di accompagnare Cecilia  ad una corsa con i sacchi per genitori e figli cambiando idea solo all’ultimo momento quando la piccola aveva già vinto la medaglia correndo con Musumeci che si è dimostrato essere sempre si più la persona giusta, affidabile, premuroso ed innamorato.

Fuga per la verità. Il secondo episodio dal titolo Fuga per la verità Suor Angela viene rapita da un evaso che sta scappando per rendere nota a tutti la sua innocenza. L’uomo la lascia per strada e le ruba il pulmino appena ritrovato senza sapere che la suora non lo lascerà mai. Infatti, fin da subito, Suor Angela cerca di capire cosa sia successo al ragazzo e aiuta Marco ad indagare. Mentre lui combatte però con i colleghi che non gli fanno vedere né i tabulati telefonici né la scheda dell’uomo e che lo trattano male come il solito e anche di più, Giulia ha confessato a Musumeci di averlo baciato, lei va diritta a casa dall’ex compagna dell’evaso e dopo aver scoperto che è incinta le parla per comprendere meglio quanto avvenuto. Nonostante i mille problemi nel convitto Suor Angela riesce a far sorgere dei dubbi in Marco e a convincere Giulia ad andare con lui a fare un sopralluogo nel cantiere dove è stato ucciso uno dei dipendenti dell’evaso proprio perché lo straniero non era caduto accidentalmente per mancato rispetto delle norme di sicurezza, come tutti hanno fatto credere per incolpare il paco, ma bensì fatto fuori dal suo vice perché aveva scoperto che usava materiale scadente per costruire le case. Mentre, quindi, questo caso si risolve ed una famiglia si ricongiunge l’Angolo Divino è in subbuglio. Giulia tenta di far pace con Musumeci, Margherita vuole partire per Boston con Carlo e Azzura, dopo una tremenda lite con il padre e notti di follie, dovrò partire per andare in un collegio svizzero. Suor Angela è pertanto disperata. Le sembra di aver sbagliato tutto e affidandosi alle preghiere, alla fine, ha qualche soddisfazione. Margherita, infatti, dopo essere arrivata all’aeroporto torna sulla sua decisione e si ripresenta al convitto, Azzurra litiga nuovamente con il padre e questa volta decide di scegliere da sola il suo destino. L’unica nota stonata rimane Giulia che si bacia davanti a tutti con Musumeci dando così il colpo finale a Marco che durante la giornata, dopo aver cercato sua madre, aveva scoperto che era morta.

Alessandra Solmi