Liga, recupero 1^ giornata: Messi trascinatore, Real Madrid in rimonta

Liga spagnola, recupero 1^ giornata – Il recupero della 1^ giornata, rinviata lo scorso agosto per lo sciopero dei calciatori, lascia invariata la situazione in vetta alla classifica della Liga spagnola. Real Madrid e Barcellona vincono i rispettivi incontri e continuano il proprio testa a testa, con i blancos avanti di cinque lunghezze sui catalani. Alle spalle delle due leader, il vuoto: il Valencia, terza forza del campionato, continua a balbettare e perde contatto dai catalani. Il Barcellona, impegnato nel tardo pomeriggio di ieri alla Rosaleda, fa un sol boccone del Malaga. E dire che Guardiola si permette anche un minimo di turn-over, facendo riposare per tutti e novanta i minuti gente del calibro di Puyol, Xavi e Fabregas. Del resto, quando Messi è in giornata di grazia non ce n’è per nessuno. Così è stato ieri: dopo il solito inizio al rallentatore, con Victor Valdes autore di tre parate super, la Pulce sale in cattedra, mettendo a segno tre reti una più bella del’altra. Nel mezzo, il gol di Alexis Sanchez per il momentaneo 2-0. Inutile la rete di Rondon a 5′ dal termine: Maresca e compagni devono inchinarsi allo strapotere blaugrana.

In parità il derby di Siviglia – Più complicato il successo del Real Madrid. Alla fine anche i blancos calano il poker sull’Athletic Bilbao, ma sofforno più del lecito, soprattutto nella prima parte di gara. I baschi partono meglio e dopo 13′ sono in vantaggio con un sinistro al volo di Llorente. La squadra di Marcelo Bielsa gioca meglio, ma quando il Real decide di spingere son dolori: accelerazione di Marcelo, scambio con Benzema, e 1-1 al 25′. Dopo un primo tempo complicato, Mourinho inizia la ripresa con un sorriso, grazie al rigore trasformato da Ronaldo. Altro penalty a metà ripresa: De Marcos viene espulso, Ronaldo batte Iraizoz e la gara di fatto si chiude. Nel finale, per non farsi mancare nulla, arriva anche il quarto gol con Callejon. Ecco il quadro completo dei risultati del recupero della 1^ giornata: Espanyol-Granada 3-0, Racing Santander-Getafe 1-2, Real Sociedad-Atletico Madrid 0-4, Betis Siviglia-Siviglia 1-1, Osasuna-Valencia 1-1, Rayo Vallecano-Maiorca 0-1, Malaga-Barcellona 1-4, Levante-Real Saragozza 0-0, Real Madrid-Athletic Bilbao 4-1, Villarreal-Sporting Gijon – stasera ore 21.00.

Villarreal-Gijon, posticipo da brividi – Se le due di testa continuano a volare, dietro le altre vanno al rallentatore. Il Valencia, che fino a dicembre era stata l’unica squadra a restare attaccata alla vetta, ha iniziato il nuovo anno nel peggiore dei modi. Dopo il pari di Villarreal e il tonfo casalingo contro la Real Sociedad, anche ieri la squadra di Emery si è fatta bloccare sul campo dell’Osasuna. Il vantaggio di Soldado a 5′ dal termine non è bastato: Lolo ha firmato la beffa in pieno recupero. Non è andata meglio al Levante: impegnati in casa contro il Real Saragozza ultimo in classifica, i ragazzi di Juan Ignacio Martinez non sono andati oltre lo 0-0. Ad approfittare di questa situazione sono stati soprattutto Espanyol e Atletico Madrid: la squadra di Pochettino ha piegato senza problemi il Granada, Falcao (autore di una tripletta) e compagni hanno travolto la Real Sociedad. Ecco la classifica dopo il recupero della 1^ giornata: Real Madrid 49, Barcellona 44, Valencia 35, Levante 31, Espanyol 28, Osasuna 27, Athletic Bilbao 26, Atletico Madrid 26, Siviglia 26, Malaga 25, Getafe 24, Betis Siviglia 23, Rayo Vallecano 22, Maiorca 22, Real Sociedad 21, Racing Santander 20, Granada 19, Sporting Gijon* 18, Villarreal* 16, Real Saragozza 12 (* una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo