L’infedele, puntata del 23 gennaio: Forconi e Corporazioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:39

L’infedele, puntata del 23 gennaio – Nella puntata di stasera, lunedì 23 gennaio, de L’infedele, in onda su La7 a partire dalle ore 21.10, Gad Lerner parlerà del Movimento dei Forconi, costituitosi in Sicilia, che vede riuniti agricoltori, pastori, allevatori che si dicono stanchi del disinteresse da parte delle istituzioni. Un Movimento che sta destando la curiosità dei più, visto che si parla di collaborazione con partiti come Forza Nuova. E in Parlamento, intanto, è passata la riforma previdenziale, che andrà a colpire milioni di lavoratori. Stesso destino per la legge sulla concorrenza? E le liberalizzazioni saranno davvero la soluzione alla crescita del nostro Paese?

Gli ospiti – A discutere di tutto ciò saranno presenti l’economista Roberto Perotti dell’Università Bocconi di Milano, Linda Lanzillotta, deputata dell’Api, l’avvocato e deputato Maurizio Paniz (Pdl), Ivan Lo Bello, presidente della Confindustria siciliana, il quale avrà un confronto con Mariano Ferro, leader del Movimento dei Forconi, in collegamento da Palermo. In studio sarà presente anche la farmacista Annarosa Racca, presidente di Federfarma, la quale avrà un dibattito con Fiorella Levi esponente delle parafarmacie. Ospite di Gad Lerner anche il leader dei tassisti milanesi Nereo Villa, il giornalista Franco Stefanoni, autore del libro-inchiesta I veri intoccabili. Inoltre, durante la puntata di stasera, con Gianni Barbacetto si farà il punto sulla situazione della Regione Lombardia, dopo che Umberto Bossi, ieri, ha minacciato un disimpegno della Lega dalla giunta Formigoni. Per concludere, verrà proiettato un filmato che anticipa Il vero volto del figlio di Dio, opera di Romeo Castellucci, che andrà in scena domani sera al Teatro Franco Parenti di Milano. In studio, sarà presente lo stesso regista, accompagnato da Andrée Ruth Shammah, responsabile del teatro che ha deciso di ospitare la controversa opera di Castellucci.

G. T.