Basket, Nba: Bargnani rilancia i Raptors, Bosh stende Cleveland

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:01

Basket, Nba – L’ultima giornata di Nba ha visto il rientro del “mago” Bargnani ed il rilancio dei Toronto Raptors, che grazie all’italiano (36 i punti messi a segno) battono 99-96 i Phoenix Suns ed escono da un tunnel di 8 sconfitte consecutive. Anche New York vede la luce dopo 6 ko: i Knicks superano Charlotte (111-78) grazie a Chandler e Stoudemire (20 e 18 punti), mentre Anthony fa segnare la peggior prova offensiva da molti anni a questa parte con un solo punto e 0/7 al tiro. E’ arrivata invece la prima sconfitta tra le mura amiche per gli Indiana Pacers contro Orlando, che si è imposta per 102-83 , con Anderson autore di ben 24 punti.

Super Bosh – Vincono in casa i Miami Heat su Cleveland (92-85): bene James con 18 punti, 5 rimbalzi e 5 assist, ma la star della serata è stato Bosh, match winner con 35 punti messi a segno. I Cavaliers hanno il loro miglior realizzatore in Irving (17 punti), ma le 22 palle perse pesano come un macigno sulla prestazione generale. Infine, vittoria casalinga per Portland, che sconfigge 97-84 Memphis grazie soprattutto a Aldridge, che realizza 23 punti, e Camby, che fa registrare il season high con 22 rimbalzi, senza trascurare le 5 stoppate decisive. Nei Grizzlies bene Mayo (20 punti), ma da solo non basta.

Alberto Ducci