Demi Moore: ricoverata in ospedale per accertamenti

Demi Moore – L’attrice Demi Moore è stata ricoverata d’urgenza lunedì notte in un ospedale di Los Angeles per effettuare degli accertamenti. Il motivo del ricovero sarebbe uno stato d’esaurimento dovuto al momento difficile che la Moore sta attraversando dopo il divorzio, a novembre, dal marito Ashton Kutcher. Il portavoce della diva, Carrie Gordon, ha fatto sapere che “In seguito allo stress nella sua vita in questo momento, Demi ha deciso di chiedere assistenza professionale per curare il suo esaurimento e migliorare il suo stato di salute…” e ha aggiunto “Spera di stare meglio e ringrazia la famiglia e gli amici per il sostegno...”

Nessuna dipendenza – Smentite quindi le notizie secondo cui l’attrice sarebbe stata ricoverata per l’abuso di farmaci o droghe.  L’attrice non avrebbe nessuna dipendenza da sostanze tossiche, ma sarebbe solo affaticata e stressata per il divorzio. Ancora preoccupazione, invece, per la sua eccessiva magrezza, al punto che alcune fonti, a tal proposito, avrebbero già parlato di anoressia. Stando al sito Tmz, inoltre, Demi non reciterà più in Gola Profonda, un film sulla vita della pornostar Linda Lovelace, dove avrebbe dovuto interpretare il ruolo della giornalista Gloria Steinem. Insomma un periodo decisamente poco fortunato per la diva di Hollywood. Speriamo per lei che si riprenda presto.

Elisa Vanzini