Basket, Nba: Boston e Clippers, belle vittorie

Basket, Nba – Due sole partite ma di grande intensità nella nottata della pallacanestro a stelle e strisce. In Nba lo spettacolo non manca mai. E anche stanotte non ha tradito: Boston ha sbancato Orlando 91-83 nonostante le defezioni di Allen, Rondo e Jermaine O’Neal. Per i Celtics decisivo l’ultimo quarto, chiuso con un parziale di 27-8 che ha completato la rimonta iniziata nel terzo periodo. Paul Pierce segna 24 punti e smista 10 assist, ma è decisivo il contributo dalla panchina di E’twaun  Moore, autore di 16 punti. Va in doppia doppia anche Garnett (12 punti e 10 rimbalzi). Per la franchigia della Florida, invece, c’è la solida e solita doppia doppia di Howard (16 punti e 16 rimbalzi).

Clippers, sorriso ritrovato – Dopo il ko nel derby, i Clippers ritornano al successo stendendo 98-91 i Grizzlies. Una partita dal sapore antico, almeno per le divise (le due franchigie hanno usato uniformi stile vecchia Aba), decisa dalla maggior freschezza e voglia di vincere dimostrata dai Clippers nei momenti finali della partita. Bene Paul e Griffin: CP3 referta 18 punti e 7 assist, il lungo è autore di 20 punti e 9 rimbalzi. Importanti i 18 punti di Mo Williams dalla panchina e 17 refertati da Butler. Memphis trova 24 punti da Gay e 18 punti con 11 rimbalzi da Marc Gasol.

Edoardo Cozza