I Menù di Benedetta, passatelli in brodo e altre ricette per febbre e influenza

Il menù per la febbre. Benedetta Parodi ha pensato ad un menù adatto a questo periodo di freddo e di influenze, fatto di ricette leggere ma sostanziose, calde e gustose, per coccolare i nostri familiari ammalati, grandi e piccini. Per cominciare un antipasto vitaminico: insalata di arance, finocchi e bollito, un primo piatto caldo: i passatelli romagnoli in brodo di carne,  un secondo energetico: il cappon magro, e per finire un dessert goloso ma light, le pere caramellate che piaceranno di sicuro anche a chi non ha molta voglia di mangiare.

Vediamo come preparare i passatelli romagnoli in brodo. Preparate innanzitutto il brodo mettendo a bollire un pezzo di lesso e un pezzo di muscolo, 2 carote, una costa di sedano, un pomodoro, e far cuocere per tre ore. Aggiungere poi il pollo e lasciar cuocere per ancora mezz’ora. Nel frattempo preparate i passatelli mescolando 50 g di pangrattato, 150 g di parmigiano, un cucchiaio di farina, una scorza di limone, un po’ di noce moscata e 2 uova. Impastare il tutto e aggiungere eventualmente ancora un po’ di pane grattugiato. Mettete a bollire il brodo dopo averlo sgrassato facendolo passare lentamente in uno scolapasta e schiacciate con lo schiacciapatate i passatelli direttamente nel brodo. Fate cuocere ancora un paio di minuti e poi servite ben caldo in una fondina. La carne lessata per il brodo va utilizzata per l’insalata di arancia, finocchio e bollito: sbucciate e tagliate un’arancia e tagliate a spicchi sottili il finocchio lavato. Impiattate la carne tagliata a filetti e guarnite con l’arancia il finocchio e le olive nere, salre e condire con un filo d’olio.

Caterina Cariello