Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Ultime notizie di Economia Italia, Bot: collocati tutti gli 11 miliardi

Italia, Bot: collocati tutti gli 11 miliardi

Per la prima volta dallo scorso giugno il rendimento dei Bot semestrali è sceso sotto il 2%. Oggi, infatti, sono stati collocati 11 miliardi di titoli all’1,969% e per trovare un tasso più basso bisogna addirittura tornare a maggio, quando il rendimento era 1,664%. Il Tesoro ha ricevuto dagli investitori una richiesta di oltre 15 miliardi di Bot flessibili (331 giorni) oggi offerti, a fronte degli 11 miliardi che si era prefissato di collocare sul mercato. Il rapporto fra domanda e offerta sul Bot semestrale, tuttavia, è rallentato a 1,35 dall’1,69 dello scorso 28 dicembre. Dopo il buon esito dell’asta i tassi sui titoli di Stato italiani hanno fatto registrare un deciso calo, con lo spread decennale che si è avvicinato a 400 punti base e si è mosso tra i 400 e i 410 durante l’ora di pranzo. Alla stessa ora era lo spread decennale portoghese, stavolta, a far segnare un nuovo record.

I mercati. In concomitanza con le notizie circa il buon esito dell’asta di stamane l’indice Ftse Mib segnava una perdita dello 0,14%, l’Ftse All Share un ribasso dello 0,19% dopo un breve passaggio in area positiva. A metà seduta si distinguevano soprattutto Fondiaria Sai e Premafin, in negativo, e Salvatore Ferragamo e Ansaldo, in positivo, mentre i bancari erano in ripresa dopo un’apertura in rosso per quasi l’intero comparto.

I record del Portogallo. I credit-default swap (Cds) sul debito portoghese stamane sono balzati a livelli record raggiungendo i 1.430 punti base, 53 punti base in più rispetto a ieri. Record anche per lo spread decennale, per la prima volta dalla nascita dell’euro a oltre 1.300 centesimi.

M.N.