L’impronta di Michael Jackson ad Hollywood grazie ai figli

Michael Jackson, impronta– E’ tradizione di Hollywood quella di invitare da sempre le star più celebri del jet set e del mondo della musica ad imprimere la loro mano sul cemento fresco della ‘Walk of Fame’, davanti al Grauman’s Chinese Theater. E’ un’impronta lasciata al futuro da chi non verrà mai dimenticato… Eppure sono passati due anni dalla sua morte, e Michael Jackson rimane l’indimenticabile re del pop il cui guanto non ha mai avuto l’onore di toccare la Walk of Fame. E’ stato così organizzato un evento “ad hoc”, il “Michael Jackson Immortalized”, durante il quale i figli di Jacko, Prince Michael (14 anni), Paris (13 anni) e Blanket (9 anni), hanno dato “una mano” al padre per raggiungere l’immortalità nei cuori della gente. I tre ragazzi hanno lasciato del cantante utilizzando i suoi famosi stivaletti e il guanto di paillettes indossato in più concerti dal padre; inoltre hanno anche lasciato le loro piccole impronte accanto al nome del grande Michael.

Indimenticabile cerimonia- Tantissimi sono stati i fans che, con la loro presenza, hanno reso omaggio alla memoria di Michael Jackson. Tra i presenti, vi erano anche la madre, Katherine, e i fratelli Tito, Marlon e Jackie; quest’ultimo ha dichiarato: “E’ come se lo vedessimo qui presente, vicino a tanti suoi amici, a tanti fans che lo amano”. Inoltre hanno presenziato allo spettacolo, che si è svolto insieme alla cerimonia, volti noti come il comico Chris Tucker, il produttore Quincy Jones, Justin Bieber e tanti altri amici famosi di Jacko. Sicuramente il cantante sarebbe felice nel vedere tanta gente, amici e familiari, riuniti tutti per celebrarlo.

Rosaria Cucinella