Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Fa sopprimere il cane e si suicida. Tragedia per attore di Sentieri

Fa sopprimere il cane e si suicida. Tragedia per attore di Sentieri

Fa sopprimere il cane e si suicida. Tragedia per l’attore Nick Santino. Le testimonianze dei vicini di casa, riportate dal New York Post, dipingono a tinte fosche gli ultimi giorni di un Nick Santino mangiato dai sensi di colpa. Rocco, il suo amato cane, non c’era più ed a sopprimerlo era stato proprio lui. Non per cattiveria o perchè si era stufato, anzi, il loro legame è rimasto indissolubile anche di fronte alla morte, tanto da portare l’attore che nel 2002 ha recitato per qualche episodio anche nell’arcinota soap Sentieri a suicidarsi. E tutto, a quanto pare, per alcune nuove regole del suo condominio, per le quali il possesso di un cane era diventato un tabù.

Non ha retto al distacco. Le ultime parole alla fidanzata alle due di notte di mercoledì scorso. Poche ore dopo la polizia ha trovato il corpo dell’attore, suicidatosi in casa sua, probabilmente con un’overdose di pillole. Così la vicina Kevan Cleary: “qualcuno si lamentava che il cane abbaiava”. Più di un condomino ha spiegato che “tutti sapevano che l’amministrazione condominiale gli stava addosso”. Poi la multa da 250 dollari, la forte sensazione di essere perseguitato. Ma a fargli prendere la tragica decisione, è stato solo l’obbligato distacco dal suo amato Rocco, un cane che “non avrebbe mai fatto male a nessuno” ha voluto specificare un altro vicino di casa. “Oggi (il giorno del suo 47esimo compleanno NDA)  ho tradito il mio migliore amico – ha spiegato Santino nella sua ultima nota – sopprimendolo. Rocco si fidava di me e io l’ho deluso. Non meritava questo”.  L’attore aveva adottato Rocco da un canile qualche anno prima, probabilmente salvandolo dalla morte.

La furia dell’amico Richard. Ancora non ci crede, come molti altri nel quartiere. Richard Veloso, grande amico di Santino, non ci sta e dice di essere “furioso con questi membri del consiglio di condominoo che tentano di controllare la vita delle persone, ci dovrebbero essere delle conseguenze per le loro azioni moleste” ha spiegato con toni durissimi. I due erano uniti anche dall’amore per i cani; Santino con Rocco, Veloso con Daisy. I quattro tutte le volte che potevano andavano a passeggio insieme. Anche i due pelosi erano grandi amici.  “Possa l’universo benedire Santino e Rocco – ha  continuato Veloso – e farla pagare a questi molestatori per ciò che hanno fatto”  Una storia terribile, intrisa di un  amore invincibile che non si è spezzato nemmeno davanti alla morte.

A.S.