Basket, Nba: male Gallinari e Denver ko, cade anche Toronto

Basket, Nba – Brutta serata quella che ha visto i Denver Nuggets di Danilo Gallinari capitolare contro Memphis (100-97): dopo l’overtime, il “Gallo” ha fatto registrare solo 8 punti e 7 rimbalzi, per una prestazione molto sottotono. Nei Grizzlies invece molto bene Gay e Gasol, entrambi autori di 20 punti e 13 rimbalzi. Sconfitta anche per i Toronto Raptors di Andrea Bargnani contro Atlanta (100-77): orfani del “Mago”, infortunato, i Raptors non sembrano aver mezzi per evitare la brutta figura rimediata. Tutto facile invece per i Lakers, che si liberano di Charlotte senza difficoltà (106-73): decisivi i 24 punti di Kobe Bryant, ma da sottolineare la bella prova di Andrew Bynum, autore di una bella doppi-doppia con 20 punti e 11 rimbalzi.

New York vince – Con il rientro di Carmelo Anthony, New York prende una boccata d’ossigeno: il 113-86 rifilato a Detroit è solo la seconda vittoria nelle ultime 11 partite. Anthony si fa sentire con 25 punti e 6 assist, accompagnato da Fields con 18 punti. Vittoria di misura per Golden State, che supera 93-90 Sacramento grazie ai 20 punti di Rush e ai 15 a testa messi a segno da Wright e Lee. Vittoria esterna per  Boston, che supera Cleveland 93-90: per i Celtics, sugli scudi è Pierce, che fa registrare 20 punti a referto. Infine, vince anche Indiana su New Jersey (106-99): bene Granger e George (21 e 24 punti), mentre agli ospiti non bastano i 34 di Williams e i 28 punti di Morrow.

Alberto Ducci