Calciomercato Roma: ufficiale l’addio di Pizarro. Ora si lavora per il rinnovo di De Rossi

Calciomercato Roma – Mancava solo l’ufficialità, arrivata nella notte a ridosso della chiusura del calciomercato inglese. David Pizarro è un giocatore del Manchester City. Il centrocampista cileno saluta la Roma e si aggrega alla squadra allenata da Roberto Mancini, dove giocherà per i prossimi sei mesi. L’affare è stato concluso con la formula del prestito gratuito. Pizarro nelle ultime settimane era stato accostato più volte alla Juventus, ma comunque accreditato come sicuro partente da Roma, in quanto non più rientrante nei piani tattici di Luis Enrique. Pizarro saluta l’Italia dopo ben 11 anni: approdato all’Udinese nel 2001, il cileno è rimasto in Friuli fino all’estate del 2005 quando è passato all’Inter. Sfortunata la parentesi nerazzurra, durata solo una stagione, ma in grado di offrirgli la possibilità di rilanciarsi a Roma, dove è diventato uno dei fari della squadra guidata da Luciano Spalletti prima e Claudio Ranieri poi.

Ora il rinnovo di De Rossi – Il mercato invernale 2012 era assai temuto in casa giallorossa, perché avrebbe potuto sancire la separazione da Daniele De Rossi, in scadenza di contratto il prossimo giugno. Capitan Futuro è rimasto però nella Capitale e ci sono buone possibilità che la sua permanenza con i colori giallorossi prosegua a tempo indeterminato. L’operazione di mercato più importante che la Roma cercherà di imbastire in questi mesi sarà quella legata al rinnovo di De Rossi che tanto piace a Manchester City e Real Madrid. La firma dovrebbe essere siglata a breve, ma con clausola di rescissione piuttosto bassa, intorno ai 10-12 milioni di euro, che permetterebbe al giocatore di restare giallorosso senza quindi esporsi alle inevitabili ripercussioni ambientali ma allo stesso tempo di restare appetibile sul mercato.

 

Marco Valerio