Rapinatori ammanettano le commesse e scappano con il bottino

Piazza di Spagna – La gioielleria oggetto della rapina si trova tra l’elegante ed esclusiva via del Babuino e via del Corso, a pochi passi da piazza di Spagna, a Roma. I due uomini, che indossavano lunghi cappotti, hanno fatto irruzione nel negozio armati di pistole, mentre un terzo complice è rimasto all’esterno del negozio a fare da palo.

Hanno ammanettato le commesse – Al momento della rapina le uniche persone presenti all’interno della gioielleria erano le commesse che sono state costrette ad aprire la cassaforte e poi ammanettate mentre i due ladri svaligiavano indisturbati il contenuto. Subito dopo sono fuggiti a bordo in un’auto bianca di grossa cilindrata. Non si conosce ancora l’ammontare totale della merce sottratta.

Ripresi dalle telecamere – Sul posto sono subito giunti gli agenti del commissariato Trevi, che hanno liberato le donne ancora legate, e le indagini saranno condotte in collaborazione con gli uomini della squadra mobile di Roma. Gli agenti hanno preso in custodia le registrazioni delle telecamere di sorveglianza della gioielleria, che hanno ripreso i momenti della rapina sia all’interno che all’esterno del negozio e che serviranno ad acquisire indizi importanti per il riconoscimento dei tre malviventi e dell’auto con la quale sono fuggiti lungo via del Babuino.

Marta Lock