Maltempo: neve e una vittima nel centro Italia

A Roma chiuso il Colosseo – A causa della forte nevicata che continua incessante a far scendere grandi fiocchi su tutta la capitale, il sindaco Alemanno ha disposto la chiusura del Colosseo e dei Fori imperiali ai visitatori, oltre a diramare un appello ai cittadini di rimanere in casa e uscire solo se indispensabile.

Disagi alla viabilità – Grandi disagi al traffico automobilistico nelle periferie dove la neve ha superato i 50 centimetri, come nel tratto della Cassia bis all’altezza di Formello di cui si è resa necessaria la chiusura. Alcuni pulmann delle linee extraurbane sono bloccati con viaggiatori a bordo e altre linee urbane di periferia sospese. La partita Roma-Inter prevista per domani pomeriggio è stata rinviata alle 16 di domenica 5 febbraio, inoltre è stata disposta dal comune la chiusura delle scuole per la giornata di domani.

Un morto per malore a Isernia – Intanto a Isernia si registra il terzo decesso di questa ondata di gelo: un uomo di 46 anni è stato trovato morto all’interno della sua auto ferma sulla satatale 17 e completamente ricoperta di neve. Vincenzo Tamburro, autista di una società locale, era uscito questa mattina per recarsi al lavoro ma viste le condizioni impraticabili della strada aveva deciso di fare inversione per tornare a casa, ma a quel punto deve averlo colto il malore che lo ha ucciso.

Marta Lock